Dove meno te lo aspetti

Contenuti protetti da Copyscape

Dopo tanti anni e varie vicissitudini, ritrovo la mia compagna di scuole Medie, M. Non è che fossimo grandi amiche a quei tempi, ma oggi ci siamo incontrate da adulte e ci piacciamo molto, vicine e affini come mai avrei sospettato.
Ci inventiamo incontri, appuntamenti, vacanze e serate in giro per locali.
come fossimo ancora molto giovani.
Il mio compagno ci guarda da lontano, quando la cucina lo permette ci raggiunge per “il bicchiere della staffa“; si chiede se mai verrà fuori qualcosa di interessante anche per lui da tutti questo turbinare di ormoni femminili.
Due sere fa, ormai nelle ore molto piccole, dopo varie bevande alcoliche e confidenze, M., solitamente riservata e anzi un po’ rigida, ci ha sorpresi con un racconto del tutto inatteso. Abbiamo scoperto che c’è tutto un mondo di giovani mamme per nulla frustrate che sanno ancora godere serenamente di tutti i piaceri della vita. Tutti, sì.

Una mattina, accompagnati i pargoli all’asilo, il gruppetto delle solite amiche si siede al solito bar. Sono le amiche di A., sorella di M. tra un cappuccino e una spremuta, una di loro porge ad A. un pacchettino misterioso. Lei non se lo aspettava, non essendo il suo compleanno nè onomastico o altra ricorrenza. “Non c’è bisogno di un motivo per festeggiare”, ridono le altre in coro, dicendole di aprirlo però la sera, a casa.

Nel pomeriggio, A., curiosa come … una donna, lo apre scoprendo che si tratta di un completino intimo. Molto intimo. Essendo completamente priva di temperamento romantico-erotico, la prende sul ridere e qualche ora dopo, mentre il piccolo innocente gioca sul tappeto del salotto, A. si presenta al marito indossando il nuovo regalo. Lui, che si sta facendo la barba in assoluto relax, la guarda serio e commenta “si vedono bene le tue gambe da rugbista!”. Scoppiano entrambi a ridere, e addio momento hot.
Il completino viene reimpacchettato e il giorno dopo prontamente riciclato come regalo alla sorella M. La quale, da brava single spensierata, ha trovato subito l’occasione per indossarlo, con ottimi apprezzamenti da parte del signore con cui si accompagnava.

Care signore dell’Alcova, se i vostri figli non vanno all’asilo delle mammine hot, o non avete proprio figli, potrete sempre scegliere qui il vostro completino preferito e indossarlo per movimentare una serata fiacca.

E ricordate, “Non è necessario un motivo per festeggiare!”.

Contenuti protetti da Copyscape

©Copyright su tutti i contenuti del sito by Overlove Store

Info su di LadyMM

Blogger per Overlove, scrittrice di romanzi erotici, LadyMM ama i tacchi alti, le scarpe, i giochi e le esperienze piccanti. Di questo vi parlerà, se entrerete nella sua Alcova.

4 Commenti

Commenta la notizia

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i nuovi commenti via RSS.

La tua email non sarà mai condivisa con nessuno. I campi obbligatori sono segnati con l'asterisco.