Facciamo spazio

Contenuti protetti da Copyscape

tumblr_nwzqp3v4kr1rdsfxso1_1280

È un periodo abbastanza duro per me, il mio caro chef vuole praticare il sesso anale ma io sono contraria per via del dolore intenso che sento durante l’atto. Una mia amica mi ha consigliato di utilizzare il dilatatore anale, io non lo conoscevo e grazie ai suoi consigli ho deciso di acquistarne uno sullo store.  Arrivato il dilatatore anale a casa ho deciso subito di provarlo.

Giunta sera sono andata in camera da letto assieme al mio amato chef e ho tirato fuori il mio nuovo giochino, lui ne è stato subito sorpreso e senza perdere tempo lo ha lubrificato per poi inserirlo nel mio ano. Il dolore inizialmente è stato quello di sempre, poi col passare del tempo il dolore si è andato man mano attenuando ed ho iniziato ad abituarmi ad averlo nel mio retto.

A distanza di qualche settimana ho iniziato a vedere risultati concreti, durante i rapporti sessuali con il mio chef il dolore è stato sempre di meno, e il piacere maggiore. A dire il vero ho iniziato a prenderci gusto e sono passata ad un dilatatore anale di maggior diametro, per eliminare completamente il dolore e godermi il nostro tanto amato sesso anale.

La mia passione per i dilatatori anali è diventata sempre più forte ed ho iniziato a comprarne di diverse dimensioni e colori, insomma ho iniziato a collezionarli. Per me sono diventati dei veri e propri amici quotidiani, il mio preferito è nero di piccole dimensioni, lo utilizzo spesso e volentieri. Mi è capitato di portarlo con me anche durante le varie commissioni, è stupendo andare in giro con lui nel mio ano, mi fa sentire davvero bene e mantiene viva in me la voglia di essere una porca senza limiti col mio amato chef.

Dopo qualche tempo si è fatta risentire la mia amica ed io le ho raccontato la mia esperienza con i dilatatori anali, lei è rimasta molto sorpresa, non credeva che io mi potessi affezionare così tanto ad un oggetto così semplice. Anche il mio chef è davvero felice per i risultati ottenuti con i dilatatori anali, e mi prega di aumentare sempre dimensione per ottenere il massimo del piacere quando lui decide di penetrarmi nell’ano, anche senza l’utilizzo di lubrificanti ed altri oli.  Che dire grazie all’utilizzo di questo magnifico oggetto le mie voglie e quelle dello chef sono state accontentate.

Lo chef ora è felice, finalmente può dare sfogo alle sue voglie senza recarmi dolore, ed io ne sono felicissima.

Contenuti protetti da Copyscape

©Copyright su tutti i contenuti del sito by Overlove Store

Info su di Roby

Capo Redattrice di Overlove Blog. Appassionata di Sex Toy e Burlesque, Roby è sempre attenta alle novità e alle nuove tendenze del mercato dei giochi per adulti.

Un Commento

  • 9 dic 2015 | Permalink | Rispondi

    bonjour et merci pour cette agréable présentation du plaisir anal :
    des caresses que j’ai découvert et que je pratique régulièrement dans la recherche et la découverte du plaisir ,ou devrais-je dire “des plaisirs”
    quelle douce facon de découvrir sont corps d’apprendre a le connaitre , a le maîtriser , a le muscler ,
    la douceur du bijou qui glisse en moi , en va et vient progressifs ,qui ouvre doucement l’anneau de l’anus .
    que c’est bon de le faire prisonnier de son corps et de vibrer au rythmes volontaires des
    contractions ,il monte , il descend , rien que des plaisirs

Commenta la notizia

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i nuovi commenti via RSS.

La tua email non sarà mai condivisa con nessuno. I campi obbligatori sono segnati con l'asterisco.