La mia prima volta. Puntata 2)

Contenuti protetti da Copyscape

image

Abbiamo appurato che non parleremo della “prima volta” che tutti intendiamo, ma della mia prima serata al Club Prive‘.

Abbiamo raccontato dei preparativi e dell’ingresso.

Eravamo rimasti allo spettacolino delle due signore, con danze, toccamenti e giochi saffici, e una schiera (tutti i pochi che c’erano) di uomini intorno a loro.
Noi, seduti e novizi, guardavamo il tutto con curioso interesse, e un certo languorino crescente.

Forse un cenno in codice – a noi sconosciuto- e’ stato il segnale per fare migrare tutti dalla pista al prive‘. Il DJ parlava al vuoto, quando ci siamo accorti di essere gli unici ancora seduti sui divanetto. Ci guardiamo con complicità, poi, sorridendo, il mio compagno mi prende per mano.
Varchiamo la soglia del proibito, la porta sotto la scritta luminosa “Prive’ “. Sto per entrare nel regno del segreto, dei sensi.

Dentro le luci sono basse, fioche. Musica languida, quasi silenzio. Ci sono corridoi stretti e tende scure. Mi viene da ridere, stringo forte la mano di lui. Siamo curiosi, eccitati, quasi impauriti. Come fossimo alle porte di un mistero.

Scostiamo una tenda e vediamo una coppia impegnata a slacciare cinture e bottoni e a scostare reggiseni.

Dietro un’altra, un intrico di corpi e gambe e piedi e braccia e seni. Quanti sono? Tre, forse.

Ma il pezzo forte deve ancora arrivare. Nella stanza in fondo, un piccola folla si e’ assiepata davanti alla porta. Ci avviciniamo e ci mettiamo in coda anche noi. Le due donne che ballavano in pista stanno continuando il loro spettacolo. Senza abiti, però. Si baciano e si sfiorano, eccitate. Uomini ancora vestiti si sfiorano la lampo dei calzoni. Il clima e’ rovente. Ma per noi c’è troppa gente.

Com’è finita?
Siamo corsi a casa, recuperando in fretta e furia cappotti, automobile e tempo perduto. Poi finalmente abbiamo lasciato spazio a tutta l’eccitazione accumulata nella serata.

Morale: se avete curiosità e voglia e pochi pudori, cercate un posticino carino, magari con bella musica, pulito, dall’aspetto ordinato. Andateci così, senza troppe aspettative, per una volta, e vedete come va. Magari non vi piace, magari invece stuzzicherà voglie che non pensavate nemmeno di avere.

Ah, potreste portarci anche il vostro compagno/a ufficiale, si divertirebbe moltissimo!

Contenuti protetti da Copyscape

©Copyright su tutti i contenuti del sito by Overlove Store

Info su di LadyMM

Blogger per Overlove, scrittrice di romanzi erotici, LadyMM ama i tacchi alti, le scarpe, i giochi e le esperienze piccanti. Di questo vi parlerà, se entrerete nella sua Alcova.

2 Commenti

  • 8 apr 2014 | Permalink | Rispondi

    Bentornata!! Caspita che bell’avventura!!! Ma alla fine non vi siete buttati! Però la serata da quanto leggo ha lasciato lo stesso qualcosa!!

    • 19 apr 2014 | Permalink | Rispondi

      Grazie Ely!
      La prima volta è stata piena di curiosità e di imbarazzo, ma la serata è stata very hot, in privato!!

Commenta la notizia

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i nuovi commenti via RSS.

La tua email non sarà mai condivisa con nessuno. I campi obbligatori sono segnati con l'asterisco.