Una bella sculacciata allo chef cattivo

Contenuti protetti da Copyscape

tumblr_l09ydtCcok1qzt6cxo1_12801

Ero in camera da letto, quando udii il mio amato chef a telefono con una donna. La mia prima reazione fu quella di correre verso lui, poi ripensandoci decisi di punirlo a modo mio. Qualche giorno prima vidi sullo store uno sculacciatore di cuoio nero, e subito decisi di acquistarlo. Era il momento giusto per provare il mio nuovo giochino assieme a lui.

Iniziammo con i soliti preliminari, tra cui sesso orale e masturbazione, poi passammo al sesso vero e proprio. Durante il rapporto calai la mano sotto al letto ed afferrai lo sculacciatore. Poi lentamente lo tirai fuori da sotto il letto ed in fine lo misi sotto il mio cuscino, stando ben attenta che non mi vedesse. Lui dopo l’eiaculazione andò in bagno a ripulirsi ed io ebbi il tempo materiale  per preparare la mia vendetta.

Quando rientrò in camera, e mi vide in piedi col mio sculacciatore tra le mani, rimase un po’perplesso. Gli dissi che avevo sentito la sua telefonata del mattino e che era giunto il momento della punizione. Lui senza batter ciglio si stese sul letto, e io lo feci mettere a 90 e lui con un filo di voce mi disse: “puniscimi o mia padrona”. Da lì tutto cambiò, iniziai a sculacciarlo con molta forza, ma sembrava che a lui piacesse.

Mi fermai e decisi che sul sedere ne aveva avute sin troppe. Così salii a cavalcioni su di lui, posizionandomi in modo tale che lui potesse avere a portata di lingua le mie parti intime. Poi ebbi una brillante idea, dato che sul sedere sembrava piacergli decisi di usare lo sculacciatore sui suoi testicoli e sul suo pene, la reazione fu immediata. Non si divertiva più di tanto ed io iniziai a provare un piacere molto profondo. Ero finalmente soddisfatta della punizione che gli avevo inflitto. Così decisi di farmi sculacciare anch’io per il puro piacere di farlo, lui iniziò a sculacciarmi ed io ero eccitatissima, gli urlavo di picchiare più forte e lui senza pensarci minimamente mi accontentò.

Finalmente avevamo trovato un giochino che ci faceva sentire soddisfatti al 100%. Alla fine del rapporto andai a farmi la doccia e uscendo da quest’ultima notai sui miei glutei dei grossi lividi e capii che il mio chef si era divertito davvero tanto col mio nuovo ed interessante acquisto.

Contenuti protetti da Copyscape

©Copyright su tutti i contenuti del sito by Overlove Store

Info su di Roby

Capo Redattrice di Overlove Blog. Appassionata di Sex Toy e Burlesque, Roby è sempre attenta alle novità e alle nuove tendenze del mercato dei giochi per adulti.

6 Commenti

  • 4 lug 2016 | Permalink | Rispondi

    Please teach the rest of these internet hoianglos how to write and research!

  • 12 ott 2016 | Permalink | Rispondi

    Another issue is really that video gaming has become one of the all-time main forms of recreation for people of nearly every age. Kids enjoy video games, and also adults do, too. The particular XBox 360 is one of the favorite games systems for individuals that love to have a lot of video games available to them, as well as who like to relax and play live with other folks all over the world. Thank you for sharing your ideas.

  • 26 nov 2016 | Permalink | Rispondi

    ooooh, our own little Culture War right in the CC comments’ section!I think we need to accept as a fact that some people just lack the social, cultural, economic and educational capital to raise children who don’t become sociopaths. Dieguito’s mom sure sounds like one of those.

  • 7 feb 2017 | Permalink | Rispondi

    Haven’t read all the posts, so hope this wasn’t taken! I’m going with Robert Palmer and his Addicted to Love video ladies….I know, I know…but I’m STILL an 80′s Music kinda girl at heart! Now I’ll be singing that song all day in my head!

  • 12 feb 2017 | Permalink | Rispondi

    Thank you for your post. I agree with you. I have done reviews for GR, Amazon and a little blog I have. Recently I started writing reviews for the newspaper I work for – but like you I do it because I want to share the books I read and enjoy with others. Thanks again!Pam

  • 26 feb 2017 | Permalink | Rispondi

    tracey · Hi Lisa – Thank you for your lovely words and kind hopeful wishes to aid my search for my lost vintage purse … While it seems to be a very inelegant way of saying it, I’m so very glad you ‘get’ me, and my often very eclectic thoughts and feelings.I also owe you thanks for your very kind words in relation to Bess Georgette … you are as ever a wonderfully thoughtful blog reader and virtual friend. I really do appreciate the special kind of magic that you never fail to deliver with your words.

Commenta la notizia

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i nuovi commenti via RSS.

La tua email non sarà mai condivisa con nessuno. I campi obbligatori sono segnati con l'asterisco.