Pompe e Pompette: Istruzioni Per L’uso

Contenuti protetti da Copyscape

Pompe e Pompette per ingrandire seno, vagina e pene

Avete mai provato desiderato che il vostro compagno fosse più dotato? Forse lui ha desiderato che voi aveste un seno più grande. Una soluzione a tutto questo c’è: le pompette.

Le pompe esistono sia per uomo che per donna, e tutte operano con la tecnica del sottovuoto. Le pompe per pene hanno lo scopo di ingrandirlo, mentre per la donna esistono ben tre diversi tipi di pompette: una per la vagina (labbra comprese), una esclusivamente per il clitoride e una per il seno.

La funzione della pompetta è duplice: da un lato far lievitare la zona sulla quale viene applicata e dall’altro dare nel contempo piacere. Grazie all’aspirazione dell’aria, agli organi arriva un maggiore afflusso di sangue e questi, oltre a gonfiarsi, diventano incredibilmente più sensibili.

Ma non vi preoccupate, l’effetto “rigonfiamento” non è assolutamente permanente, e scompare a distanza di qualche ora dall’utilizzo – a questo proposito, a meno che non abbiate precisi programmi, vi consiglio di usarle la sera, in modo da non trovarvi poi in situazioni imbarazzanti.

Se al contrario, e mi rivolgo soprattutto agli uomini, avete paura che questi effetti non durino a lungo, beh, c’è chi sostiene che con un utilizzo regolare della pompetta il vostro amico mantenga pian piano la forma assunta.

Solitamente quelle maschili vengono definite “sviluppatori del pene”  e sono a forma di cilindro. Alcune presentano diverse guarnizioni o guaine da interscambiare per provare sensazioni di piacere differenti. Solitamente tutte funzionano pressappoco allo stesso modo: si estrae l’aria dal cilindro attraverso una pompetta manuale e in caso di eccesso vi è una valvolina di rilascio della pressione. L’unico sviluppatore un po’ differente dagli altri è il Bathmate, che al posto dell’aria utilizza l’acqua.

Bathmate la pompa per il pene numero uno al mondo

Le pompette femminili abbiamo detto sono di tre tipi. Quelle specifiche per il seno sono doppie e a forma di coppa, l’utilizzo è lo stesso degli sviluppatori per il pene: si appoggia la coppa sul seno in modo che sia ben aderente sul petto e si estrae l’aria tramite una pompetta. Le pompette per il clitoride sono di forma molto più piccola, mentre quelle per la vagina alle volte possono avere un optional in più: un ovetto vibrante che trasmette le vibrazioni a tutta la parte sottoposta a privazione dell’aria.

La pompetta femminile usata nelle parti intime ingrossa le labbra esterne e interne della vagina e le rende più sensibili, utile soprattutto se segue poi un rapporto (e molto gradito dagli uomini).

Pompa Pussy Pump per ingrandire le labbra della vagina

Qualcuno dice che è fastidioso, qualcun altro non ne potrebbe più fare a meno da quanto lo ritiene eccitante. E’ sicuramente un’esperienza da fare per capire se questo tipo di pratiche possono piacervi.

Ad ogni modo, io consiglio di provare per credere, parola di Miss Margot!

Miss Margot

Contenuti protetti da Copyscape

©Copyright su tutti i contenuti del sito by Overlove Store

Info su di Roby

Capo Redattrice di Overlove Blog. Appassionata di Sex Toy e Burlesque, Roby è sempre attenta alle novità e alle nuove tendenze del mercato dei giochi per adulti.

Commenta la notizia

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o fai un trackback dal tuo sito. Puoi anche seguire i nuovi commenti via RSS.

La tua email non sarà mai condivisa con nessuno. I campi obbligatori sono segnati con l'asterisco.